Newsletter
EN

Mario Iannelli ha iniziato la sua attività di art-dealer nel 2006 occupandosi dell’arte italiana degli anni dai Cinquanta ai Settanta curandone mostre di alcuni fra i maggiori esponenti. Successivamente, dopo un biennio di lavoro dal 2010 al 2012 con la Galerie Mario Iannelli Berlin, ha aperto a Roma con l’obiettivo di collaborare con artisti internazionali interessati alla sperimentazione del linguaggio visivo contemporaneo.

Le mostre sono state spesso la culminazione di periodi di residenza mirati alla realizzazione di progetti inediti che hanno generato uno stimolante scambio culturale.

Il programma ha segnato una riflessione unica sul tempo presente attraverso pratiche artistiche che hanno combinato diverse prospettive concettuali ad un’ampia gamma di media esplorando le potenzialità espressive dello spazio.

In linea con il programma delle mostre, a partire da autunno 2020 la galleria mette a fuoco l’opera d’arte attraverso il progetto “FOCUS” che presenta uno specifico lavoro all’interno della ricerca dell’artista o di due artisti in dialogo.